FANDOM


Sono Dedalo! Il terrore delle sabbie! E non ho certo paura di te!

Dedalo il Sotterraneo è un Gormita del popolo della Terra introdotto nella seconda serie.

BiografiaModifica

Non è certo l’amico che tutti vorrebbero…

Vive nei sotterranei scavando tunnel in continuazione… Il suo vivere al buio lo ha reso completamente cieco… ”Vede” e “sente” grazie ai suoi poteri e alle sue zanne che riescono a percepire tutto ciò che gli accade intorno.

“…Sento tremare la terra… Dedalo è vicino, molto vicino…!”

“Grazie alle mistiche Gemme di Muscor, ora oltre a scavare posso finalmente attaccare i miei nemici con la potenza dei miei nuovi e magici artigli!!!

Attenti, vi sbranerò!”

Accresciuta la sua potenza, grazie all’antica amicizia che lo lega a Kolossus, è diventato uno dei personaggi più importanti del suo popolo.

Voci correlateModifica

SECONDA SERIEATOMIC
Popolo della Terra
Kolossus il Signore della TerraDedalo il SotterraneoDiamantes l'Antico SoldatoLanciamassiMangiaterraRocciatauroStalattite l'Imprevedibile

Popolo della Foresta
Barbataus il Signore della ForestaImmobile PazienteSentinella AnticaSferst il DivoratoreSporius il LetaleSupplizio il TorturatoreTroncannone

Popolo del Mare
Carrapax il Signore del MareCavarex il Sergente dei MariHelico il GuardingoIpnorana la BeffardaMultiplop l'AccerchiatoreMurena la StritolatriceTartantica la Veggente

Popolo dell'Aria
Elios il Signore dell'AriaDragon il LetaleFalcosilente il Conte dei CieliOscuro SanguinolentoMagicorvoMangiamente il MisticoVorticus il Tormentatore

Popolo del Vulcano
Orrore Profondo il Signore del VulcanoBombos Potenza di FuocoGeyser l'IrosoMisterioso CavaliereIncubo di FuocoIncandescente FantasmaLamacciaio il Tagliagole

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale